MATRIMONI E FUNERALI
Testo e Musica: Vince Ricotta (1992)

Ci si trova eleganti di mattina
davanti ad una chiesa un po' affollata,
chi si saluta, chi dice: "è finita"
mentre una grossa vettura è arrivata.
C'è chi accompagna, chi è protagonista,
davanti al prete e gli altri tutti intorno,
il sacerdote fa il rito con la predica,
a volte canta poi da la comunione.

Come sono uguali matrimoni e funerali,
fan parte dei bisogni funerali e matrimoni.
Sono proprio uguali matrimoni e funerali,
non sempre te li sogni funerali e matrimoni.

Quando è finito si esce tutti quanti,
si fa la coda e si saluta con due baci
a chi il giorno vive con più commozione,
qualcuno piange, qualcuno invece parla.
Poi chi non è tanto importante torna a casa,
quelli più amici e più parenti invece vanno
e tutto il gruppo si ritrova all'aria aperta
a salutare chi parte in questo viaggio.

Come sono uguali matrimoni e funerali,
fan parte dei bisogni funerali e matrimoni.
Si son proprio uguali matrimoni e funerali,
non sempre te li sogni funerali e matrimoni.

Chi ha vissuto con loro torna a casa
che adesso è un po' più vuota e tutti quanti
tolgono l'abito elegante e son contenti,
ma un giorno o l'altro di nuovo sull'attenti.

Come sono uguali matrimoni e funerali,
non sempre te li sogni funerali e matrimoni.

Uscita su:

Versione live a Niscemi (Caltanissetta, Sicilia) del 22 Marzo 2014:
Con: Vince Ricotta, Vito Vita, Igor Cavallari.