NON BAGO
Testo e Musica: Vince Ricotta (Autunno 1989)

Ciao mi chiamo Alì e vengo dal Mali,
la mia pelle è tutta scura e faccio ancora un po' paura.
Più di vent'anni fa io son salito qua
mentre l'anno 2000 non ci stava, ma adesso è qua.
Cercavo lavoro perché non mangiavo, un calcio nel culo invece prendevo
ogni qualvolta che mi avvicinavo a te
per lavarti il vetro oppure per proporti un accendino,
mi dicevi tu: "ritornatene giù,
lavoro qui non c'è nè, ci mancavi soltanto te",
ma nel frattempo tu invecchiavi e figli pochi ne partorivi.

Così nel 2000 tu come un santo dicesti a me:
"caro fratello nero devi mangiare anche te,
tu mi devi perdonare, io ti voglio aiutare,
voglio farti lavorare, tutto quanto regolare".

Nel 2000 più non c'è l'uomo bianco giovane,
mi son chiesto: "ma chi è che da la pensione a te?"
Così ho indagato e ho scoperto che sono me
che pago la tua pension lavorando come un coglion.

Ecco perché tu m'hai aiutato ma io non bago tu m'hai fregato.
No così io non ci stò, in Africa tornerò,
voglio vedere se tu mangi senza di me...

Uscita su:
Tapes Live 900 (Album 2007)

Versione live del 15 Dicembre 1994 a Torino:
Con: Vince Ricotta, Vito Vita, Enrico Torretta, Alberto Albertin. Ospite: Luca Obersnel. Da "Arca SanScemo", PalaGhiaccio Torino Esposizioni.