QUELLA DEL ROCK
Testo e Musica: Vince Ricotta (1990)

Io sono figo e giovane… quindi stò sveglio di notte…
e a casa ciò lo stereo… per rimbambirmi di giorno…
io sono moderno… ascolto solo il rock…

Io vivo dentro un mondo rock… vado in locali rock…
ciò anche la moto rock… con la benzina rock…
faccio l'amore rock… insomma c'ho un cervello rock…

Ciò le scarpette… (rock) i calzettini… (rock)
i pantaloni… (rock) la magliettina… (rock)
il fazzoletto… (rock) con caccoline… (rock)
e sputo sputi… (rock) si son fortunato…

Ma poi mi son sposato (ma poi ti sei sposato)
mia moglie ha partorito (tua moglie ha partorito)
e un figlio è cresciuto (tuo figlio è cresciuto)
e quindi si è sposato (e quindi si è sposato)
sua moglie ha partorito (sua moglie ha partorito)…
…nonno son diventato…

Questo nipote che ora… ho dice che è moderno…
allora non ascolta il rock… perché gli fa “schifock”…
non è più come una volt il tempo è cambiato…

Uscita su:
Omonimo (Album 1992)
Tapes Live 900 (Album 2007)

Versione live a Villastellone (Torino) del 8 Luglio 1994:

Versione live al "Salotto di Mao" (Torino) del 12 Aprile 2015: